logo

News ed eventi

Collegio di Ingegneria Edile

Il 6 marzo 2019, a partire dalle ore 14.30, presso la Sala Consiglio di Facoltà del Politecnico (C.so Duca degli Abruzzi, 24 - Torino), si terrà l'evento dal titolo

"Pensare oggi ciò che sarà necessario domani".

Scarica programma.

Esami di Stato 2019

È iniziata la raccolta delle candidature per la nomina delle Commissioni esaminatrici in vista degli Esami di Stato 2019 per l'abilitazione alla professione di Ingegnere.

Il Consiglio dell'Ordine degli Ingegneri della Provincia di Torino richiede agli Iscritti di esprimere la propria disponibilità a far parte delle terne di Commissioni che l'Ordine candiderà entro il 11 marzo 2019.

Scarica comunicazione

Ritorna il Premio INGegnere INNovativo

L'Ordine degli Ingegneri della Provincia di Torino, in collaborazione con la Commissione Ingegneri per l'Innovazione, organizza e promuove la nona edizione del Premio INGegnere INNovativo.

Rivolta a tutti gli Iscritti dell'Ordine autori di progetti particolarmente innovativi, l'iniziativa è nuovamente integrata dal Premio per tesi di laurea Luigi Bertelè, destinato a neolaureati in Ingegneria Biomedica, Chimica, Civile, dei Sistemi Edilizi, della Sicurezza, dei Materiali (di qualunque Facoltà ingegneristica italiana) che abbiano saputo fare dell'innovazione un aspetto distintivo già nel corso del proprio percorso formativo.

Al primo classificato della categoria "INGegnere INNovativo" spetterà un premio di 3.000,00 Euro; al vincitore della categoria "Luigi Bertelè" di 2.000,00 Euro (importi al lordo degli oneri di legge).

Per entrambe le iniziative, a carattere gratuito, la documentazione di partecipazione dovrà essere presentata entro le ore 11.00 di lunedì 8 aprile 2019.

Scarica bando

"Bardo on Snow"

Il 16 e 17 marzo prossimi l'ASIT organizza, in collaborazione con l'Ordine, l'evento "Bardo on Snow", un week end sulla neve di Bardonecchia per tutti gli Iscritti e famigliari, amanti dello sci e non solo.

Per ottenere i codici sconto, per esclusivo utilizzo da parte degli Iscritti all'Ordine e all'ASIT e famigliari, e da inserire nel form di registrazione, è necessario inviare un'e-mail a Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. , indicando numero di matricola dell'Ordine, nominativi dei famigliari, formula scelta tra quelle proposte.

Per ulteriori informazioni è possibile scrivere a  Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. ; per iscrizioni clicca qui.

L’Ordine a favore di UGI

Prosegue l'impegno dell'Ordine degli Ingegneri della Provincia di Torino a favore di UGI - Unione Genitori Italiani contro il tumore dei bambini ONLUS, la realtà torinese che da oltre 30 anni supporta a 360 gradi i bambini con problemi oncologici e i rispettivi familiari.

Dopo la co-adozione, nel 2018, di un alloggio all'interno di Casa UGI, l'Ordine ha devoluto il ricavato raccolto in occasione dell'ultimo evento pre-natalizio per i festeggiamenti dei Colleghi con 40, 50, 60 e 70 anni di laurea: il contributo sarà impiegato da UGI per continuare a prestare la propria opera di assistenza ai bambini oncoematologici dell'Ospedale Infantile Regina Margherita e alle loro famiglie e per proseguire in attività di ricerca e cura delle patologie tumorali.

Quota iscrizione anno 2019

Si informa che questa notizia riguarda gli iscritti all’Ordine al 31.12.2018,
non compete i NEOISCRITTI dell’anno 2019.

Si comunica a tutti gli Iscritti che il Consiglio dell'Ordine ha fissato la quota annuale per l'anno in corso

- per i pagamenti effettuati entro il 30 aprile 2019:

  • € 200,00 quota annuale ordinaria;
  • € 90,00 quota ridotta per il 2° e il 3° anno di iscrizione per iscritti di età inferiore a 35 anni 
    (compiuti nel 2019);
  • € 100,00 per gli Iscritti aventi più di 75 anni di età
    (compiuti nel 2019).

dalla data del 1° maggio 2019 saranno applicati gli oneri di segreteria per ritardato pagamento pari a  € 40,00.

  

ATTENZIONE:  NUOVA MODALITA' SPEDIZIONE MAV

Il pagamento dovrà avvenire tramite il MAV, emesso dall'Istituto Bancario Cariparma, che sarà  inviato all'iscritto via PEC e sarà scaricabile anche dall'area riservata del sito dell'Ordine dal 15 febbraio 2019.

 

 

“SeralMente Cultura Net”: incontri 2019

Prosegue, anche nel 2019, il ciclo di conferenze di alto profilo scientifico "SeralMente Cultura Net", organizzato dall'omonima Associazione, in collaborazione con l'Università degli Studi di Torino e con la Città di Grugliasco.

Grazie al contributo di relatori di chiara fama, saranno affrontati i temi dell'enigma della coscienza alla luce delle scoperte della fisica moderna, della biologia quantistica e della metafisica e meccanica quantistica.

Tutti gli incontri si terranno presso l'Aula Magna di Agraria e Medicina Veterinaria dell'Università degli Studi di Torino (largo P. Braccini, 2 – Grugliasco).

Ingresso gratuito sino ad esaurimento posti; per prenotazioni: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Scarica locandina

Iscrizione elenco certificato Ing. Clinici e Biomedici

Per corretta informazione si pubblica di seguito, in formato completo, quesito posto all'Ordine in merito all'iscrizione all' "Elenco Ingegneri Biomedici e Clinici" e la risposta (correlata di iter procedurale) dell'Ordine stesso.

Buongiorno,
la presente per richiedere informazioni circa le modalità di iscrizione all'Elenco in oggetto, previsto dalla Legge n. 3 del 11 gennaio 2018, art. 10, che riporto di seguito (commi 1 e 2):

1. E' istituito presso l'Ordine degli ingegneri l'elenco nazionale certificato degli ingegneri biomedici e clinici.

2. Con regolamento del Ministro della giustizia, di concerto con il Ministro della salute, da adottare entro novanta giorni dalla data di entrata in vigore della presente legge ai sensi dell'articolo 17, comma 3, della legge 23 agosto 1988, n. 400, sono stabiliti i requisiti per l'iscrizione, su base volontaria, all'elenco nazionale di cui al comma 1.

-----------------------------

Caro Collega,

in riferimento alla Tua richiesta del 20 novembre u.s. si riferisce quanto segue:

la Commissione Clinica Biomedica del nostro Ordine,  preso atto della latenza nell'adozione di un regolamento unico nazionale entro i 90 giorni previsti dalla pubblicazione della legge n. 3 - 11 gennaio 2018 - Legge Lorenzin avvenuta in data 15 febbraio 2018, si è tempestivamente attivata per proporre un regolamento valido per l'Ordine di Torino, con possibilità di iscrizione al relativo elenco anche da parte di iscritti ad altri Ordini, non ancora dotati di alcuna regolamentazione al riguardo.

Veniva quindi adottato temporaneamente in sede di Consiglio provinciale in data 22 maggio 2018 un regolamento, successivamente modificato e perfezionato, che veniva inviato anche al CNI quale bozza a supporto della stesura del regolamento definitivo ad opera del Ministero di Giustizia in collaborazione con il Ministero della Salute e il MIUR.

In allegato lo scambio di corrispondenza fra questo Ordine e il CNI, dal quale risulta che il CNI rammentava che l'emanazione del regolamento in oggetto era demandata al Ministero di Giustizia, pur plaudendo alla lodevole iniziativa proveniente dal nostro Ordine.
Si evidenzia che con lettera successiva l'Ordine di Torino chiariva con quale spirito e quale intendimento positivo si era proceduto, essenzialmente con il fine di fornire un servizio gratuito ai propri iscritti, rispondendo ad una disposizione di legge nelle more dell'adozione di un dispositivo a livello nazionale, e mettendo nel contempo a disposizione la propria struttura organizzativa e le proprie specifiche competenze verso gli altri Ordini e lo stesso CNI (rif. allegati alla presente)

Pertanto l'Ordine di Torino ha ritenuto opportuno, viste le considerazioni del CNI, di sospendere l'adozione del regolamento e del relativo elenco, inizialmente approvati entrambi dallo stesso Consiglio con valenza strettamente provinciale, e si è in attesa dell'emissione del regolamento da parte del Ministero di Giustizia, che avrebbe dovuto essere emanato entro la fine dell'anno 2018, come da dichiarazioni pubbliche del Presidente del CNI Ing. Zambrano rese in sede di convegno nazionale AIIC sulle criticità del SSN a Napoli in data 26 ottobre 2018.

Si precisa che il regolamento trasmesso come bozza da questo Ordine al CNI è stato molto apprezzato, come riportato anche dal Segretario del CNI Ing. Valsecchi, in quanto ritenuto valido apporto ai lavori in corso presso i Ministeri competenti come su evidenziato.

Con la riserva di comunicare ogni aggiornamento emergente in merito, l'occasione è gradita per porgere i migliori saluti.

Il Consigliere Referente della Commissione Clinica Biomedica

Ing. Paola FREDA

Il Coordinatore della Commissione Clinica Biomedica

Ing. Alessio REBOLA

   

Scarica bozza originaria regolamento 

Scarica risposta Ordine Torino a CNI 

Scarica risposta CNI a Ordine Torino 

Scarica risposta Ordine Torino a CNI 

Scarica bozza regolamento rivisto da Ordine Torino 



Questo sito fa uso dei Cookie per il funzionamento della piattaforma e per le statistiche. Segui il link se desideri maggiori dettagli. Prosegui se sei d'accordo.